Pubblicato da: lary1984 | dicembre 17, 2007

Le autostrade digitali aiutano l’ambiente

Secondo l’American Consumer Institute, l’associazione americana dei consumatori, in attesa che l’industria sviluppi fonti di energia rinnovabili e non inquinanti, un primo grande aiuto può arrivare dalle connessioni a banda larga.

Il risparmio energetico e i vantaggi contro l’inquinamento provenienti dalle “autostrade digitali” sono notevoli: secondo la relazione dell’associazione, si calcola un risparmio attorno al miliardo di tonnellate di emissioni. Si tratta di vantaggi indiretti infatti sono gli innovativi servizi promossi grazie a queste connessioni a permettere il risparmio:

  • E – commerce (relazioni contrattuali a distanza)
  • Telelavoro (il lavoro da casa)
  • Teleconferenza (i convegni e le lezioni didattiche a distanza)
  • Digitalizzazione dell’intrattenimento

Grazie a questi servizi, è possibile ridurre gli spostamenti (tramite i comuni mezzi a petrolio) e anche le spese all’interno degli uffici per riscaldamento e luce indirizzate ai dipendenti che si recano quotidianamente nei luoghi di lavoro. Si può ridurre inoltre il trasporto di merci nei magazzini e nei negozi e diminuisce l’energia usata per confezionare i beni. La posta elettronica permette di ovviare ai danni ambientali provocati dall’abbattimento di alberi per la carta.

Occorre però che le connessioni a banda larga si diffondano in tutto il territorio interessato, che vengano effettivamente utilizzate (ad es. negli USA c’è un divario fra chi possiede una connessione a banda larga – 95% della popolazione – e chi la usa – 45% della popolazione), ma soprattutto, aggiungo io, che si affermi una coscienza più sensibile ai problemi ambientali, negli uffici, nelle scuole, nelle aziende: troppo spesso vedo sprechi inutili (ad es. la carta, stra-utilizzata nonostante si possa ovviare tramite posta elettronica e pc) e energia (riscaldamento alle stelle e luci accese costantemente e inutilmente anche quando non necessario…). Già eliminando questi comportamenti si otterrebbe un buon risultato che può sfruttare oltretutto le potenzialità delle tecnologie.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: