Pubblicato da: lary1984 | gennaio 26, 2008

Svegliatevi! A Reggio ora c’è Wake Up Magazine

Dietro ottimo consiglio della compagna di passeggiate mattutine verso lo stage, Elisa Comastri, voglio segnalare oggi un progetto tutto reggiano che assolutamente non conoscevo. Si chiama WAKE UP MAGAZINE, è una rivista che “rispetta i valori della tradizione reggiana”, ma al tempo stesso “è aperta verso un mondo sempre più globale”, intende quindi “svegliare” il pubblico verso i suggerimenti che vengono offerti, racconta desideri e storie, “è espressione di tutti quelli che vogliono svergliarsi” sia dal torpore nebbioso di questa cittadina emiliana, sia dall’incapacità di capire i tempi moderni.

Con uno stile un po’ snob e sicuramente giovane (è possibile scaricare il primissimo numero della rivista dal sito Savefile.com), parla di tendenze, città ed eventi, di storie di grandi personaggi che con le loro intuizioni e il loro fiuto per gli affari hanno saputo diventare famosi ed apprezzati (vedi servizio su Luxury Yacht Corporation il cui amministratore delegato è una donna), di prodotti destinati a cambiare abitudini e stili di vita (vedi servizio su IPhone), di blog e social networking (ad esempio quello delle star www.asmallworld.net), di musica (vedi intervista al grande pianista Giovanni Allevi) e novità cinematografiche e bibliografiche. Insomma una rivista completa, graficamente eccezionale, semplice e con un tocco di mondanità!!!

Sul sito si può trovare anche un nuovissimo blog (ospitato da Splinder) e i vari articoli in formato digitale pdf. Tra l’altro in redazione, non a caso, c’è una studentessa della nostra facoltà di Scienze della Comunicazione: Marina Terzi.
E’ possibile diventare patner o collaboratori della rivista scrivendo alla redazione.

Per concludere citerei le parole di elogio del musicista Andrea Griminelli:
Finalmente a Reggio qualcosa di nuovo! Bisogna osare, non arrendersi mai perchè chi crede in progetti innovativi, fuori dal coro, verrà di sicuro ricompensato.

Annunci

Responses

  1. […] Here’s another interesting post I read today by The Lary’s Weblog […]

  2. ho appena finito di leggere il numero (fortunatamente) gratuito: giornale scadente, contenuti poverissimi in mezzo ad una grafica assolutamente eccessiva da un punto di vista di colori e saturazione, e ad una caterva di pubblicità.
    i servizi della reggianità hanno ben poco, c’è una apoteosi di fighettismo che sfocia nella marchetta più totale (strano che i servizi dove si suggeriscono spettacoli e ristoranti siano tutti partner del giornale….madddai…)
    boicottare assolutamente, prodotto di qualità scadente.

  3. Ciao Ste, io pubblico come vedi qualsiasi commento, anche le critiche mi fanno piacere.

    Come ho precisato nel mio post, il giornale segue un’impostazione volutamente snob e “fighettina”…ti dico non è il mio genere, ma bisogna ammettere che per una cittadina piccola come Reggio è un progetto interessante!

    I servizi comunque sono interessanti, è vero che sono finanziati dai patner, ma è anche vero che la rivista è stata distribuita gratuitamente…dove possono prendere i soldi quindi per sopravvivere se non tramite pubblicità?
    Si parla di cultura, nuove tecnologie, cinema, musica (molto bella secondo me l’intervista ad Allevi), insomma gli argomenti non sono male, che poi come dici tu siano “infighettati” è solo una scelta di impostazione redazionale. Credo che la rivista abbia proprio come target la Reggio bene. Pensando al target, credo che il progetto stia venendo bene…

    Credo tu dovresti magari mandare le tue critiche anche alla loro redazione in modo che possano crescere costruttivamente!

    Grazie per il commento, è sempre un’occasione per discutere efficacemente…

  4. Che caso…stavo sistemando il sito della rivista e guardando nelle statistiche vedo l’indirizzo di questo blog. Lo clicco incuriosita e mi ritrovo qui e dico…CAVOLO, MA IO LARA SO CHI E’!!!

    Scorro un attimo la pagina e mi trovo un tuo intero post dedicato alla nostra rivista e oltretutto molto, molto, molto carino…doppio WOW!!

    Ti ringrazio tantissimo per lo spazio che ci hai dedicato e farò leggere subito le tue considerazioni agli altri ragazzi del team. Così come i commenti.

    A questo proposito mi ritaglio un piccolo angolino per rispondere a Ste (e un po’ a tutti i curiosi)…spero non ci siano problemi!

    Beh, come già faceva notare Lara, la rivista sta in piedi grazie alla pubblicità e quindi è inevitabile che vi sia dedicato spazio. Ci tengo a precisare che la rubrica di cucina, l’agenda dei Teatri così come TUTTE le interviste NON sono finanziate dalle persone che vi fanno capo, ma ce le siamo conquistate duramente – lo so perchè me ne sono dovuta occupare personalmente ed è stata una faticaccia!! E sottolineo, i Teatri manco ci hanno aiutato nè tantomeno ringraziato all’uscita!! Dicevo, ce le siamo sudate come qualsiasi altra rivista o forse con ancor più fatica visto che nessuno inizialmente “si fidava” di una rivista FATTA INTERAMENTE DA GIOVANI con poca esperienza nel campo e senza un solido punto di riferimento alle spalle.

    Per quanto riguarda la grafica, spiace che non incontri il favore di Ste (MA ANCHE DI ALTRI) perchè la riteniamo uno dei nostri punti di forza. Si vede che c’è qualcuno che preferisce le solite riviste grigie su carta riciclata a dir poco provincialotte e di certo non allegre da sfogliare. Ma il mondo è bello perchè e vario e il nostro obiettivo era appunto quello di distinguerci dalla massa!! Quindi direi che è stato raggiunto.

    Concludo dicendo che io sono capitata in redazione per caso, grazie ad uno stage in Maggio. Ai tempi io e i ragazzi ci guardavamo in faccia senza sapere dove prendere e vedere, a pochi mesi di distanza, un tale risultato ci lascia ancora stupiti e al tempo stesso molto, molto soddisfatti. Può non piacere il taglio (a quel punto ci si può comprare If e Trend, micca è un problema!!) ma dire che è un prodotto DI QUALITA’ SCADENTE sinceramente mi sembra alquanto drastico e pure un po’ offensivo se posso permettermi. Ma in certe cose bisogna starci dentro per capirle…

    Comunque, il riscontro è stato ottimo e speriamo che questa avventura possa continuare e non sia solo una cometa. Ci stiamo lavorando…e ci crediamo ancora tanto!!!

    GRAZIE DI CUORE LARA ANCORA UNA VOLTA PER IL BELLISSIMO POST e scusami se mi sono dilungata per esporre il mio pensiero, ma a questo progetto ci tengo davvero molto!!!

    Un bacione!!!

    Marina

    ps. Io di fighetto ho ben poco (sicuramente mi avrai visto in giro per l’uny con Elisa…) e in questo ambiente mi ci trovo benissimo. Bisognerebbe andare al di là delle apparenze come tu giustamente hai fatto!!! Reggio bene? Non lo nascondo, ma di certo non ci siam trovati la pappa pronta per questo…

  5. Ciao, grazie per il commento!!! Hai fatto benissimo ad esporre la tua opinione!!!

    Apprezzo molto il vostro progetto e lo sostengo anche se come ho già detto non è il mio stile di vita diciamo ma adoro la grafica e i servizi proposti!!!!

    Sinceramente non riesco a focalizzarti fisicamente Marina quindi non saprei dire chi sei e se ti ho mai visto, anche se conosco bene Elisa…..

    Grazie davvero e torna a trovarmi sul blog!

    In bocca al lupo per la rivista!!!!

  6. Me lo sono già messo tra i preferiti. Non lo conoscevo ma è molto carino!! Conoscevo invece quello di De Francesco che ogni tanto leggo…

    Per quanto mi riguarda trovi delle mie foto nel sito della rivista sezione party (sono l’unica femminuccia in mezzo a quel team di maschioni!! ^_^ ) e ho anche fatto richiesta per aggiungerti al mio myspace così scopri qualcosina in più di me!!

    Bacio!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: