Pubblicato da: lary1984 | ottobre 5, 2008

Metallica: la saga di The Unforgiven

Gli amanti dei Metallica di sicuro non si saranno lasciati sfuggire l’ultimo album della band, “Death Magnetic” (ne ha parlato anche Ivano La Jena poco tempo fa), e avranno notato con piacere che continua, anche in questo album, la saga (perchè ormai di serie si tratta) della canzone The Unforgiven, una canzone profonda, dolce e arrabbiata allo stesso tempo. Oggi voglio ripercorrere con voi i diversi step di questa saga.

Metallica (1991) THE UNFORGIVEN
Il testo di “The Unforgiven” parla di un giovane integrato in una società molto conformista, fin dalla sua nascita. Incapace di esprimersi o di mostrare appieno la propria personalità, trascorre una vita anonima come tanti altri. In fin di vita guarda al suo passato con amarezza e rammarico. Un video drammatico, una vita rinchiusa fra quattro mura e solo alla fine, quando la morte è vicina, una chiave e la luce potrebbe dare la libertà tanto desiderata…

Metallica (1997) – THE UNFORGIVEN II
Nel video appare lo stesso ragazzino di “The Unforgiven”, con 7 anni di più. Vengono di nuovo mostrate le sue frustrazioni. Un video che oserei definire soffocante per l’atmosfera cupa, il temporale, le nuvole nere, il muro di pietra che impedisce di vedere al di là… eppure in tutto questo buio, qualche lampo di luce, qualche pietra che cade e si sgretola dà l’impressione che una speranza ci sia, ancora lontana ma possibile… Il ritmo è più veloce e movimentato rispetto alla versione precedente, meno triste forse.

Metallica (2008) – THE UNFORGIVEN III
Il batterista Lars Ulrich ha dichiarato che la canzone è stata denominata The Unforgiven III perché, nella fase di scrittura, la base musicale somigliava a quella di The Unforgiven, sebbene Kirk Hammett abbia detto in una recente intervista che si tratta di un brano molto differente dai suoi predecessori (fonte: Wikipedia). E’ un brano che contiene al suo interno assoli metal molto forti, ma allo stesso tempo il testo è molto drammatico e il ritornello lento e dolce, con la bellissima voce del cantante. Credo sia una canzone profondissima e sicuramente diversa dalle precedenti, anche se rimane quel misto di malinconia e hard rock fuso insieme tipico della saga.

Qual è la vostra preferita e perchè?

Annunci

Responses

  1. La mia preferita E’ unforgiven III,e’ quella che mi cattura di piu’ non solo per il testo,ma per le sonorita’ profonde che mi prendono proprio al cuore ! Indubbiamente i metallica sono dei mostri sacri e ogni loro uscita e’ una manna, in questi tempi di pseudo-band di pagliacci ! Psycosocial degli Slipknot l’ho sentita,ed e’ fortissimissima 😀 mentre per i Puddle of Mudd,devo ancora provvedere ! Ma ti terro’ aggiornata 😉 Kissoli !!!

  2. Ciao Lara, buon inizio di settimana!
    Io le adoro tutte, perchè sono cantate in modo pazzesco!
    Poi i Metallica sono uno di quei gruppi che mettono d’accordo tutti su certi gusti!

  3. Senza voler fare il purista metallaro non mi dicono molto. La prima è carina, nulla di +. Nell’ultima come in tutto Death Magnetic c’è lo sfogo di assoli ke addolcisce la pillola. Sono uno dei tanti rimasti fermi allo spartiacque Black album.

  4. […] alla prima occasione avrei citato il suo lavoro, parlando anch’io di questo gruppo musicale. Qui potete trovare il suo articolo, completo di video di tutte e tre le versioni di […]

  5. The Unforgiven – Black Album 1991…
    Lo stile thrash della versione originale è inconfondibile, direi unico, carico di grinta e aggressività che contraddistingue i Metallica dagli esordi al 1991.
    The Unforgiven II – ReLoad…si percepisce la crescita della band ormai diventata “adulta” e la cantilena di The Memory Remains aleggia cupissima e occulta sotto la melodia…Intensa direi!
    The Unforgiven III – Il ritorno di Hammett al Cry-Baby come al solito non si può ascoltare, il pianoforte alza di un gradino la qualità dei Metallica già elevata…in complesso non è male…
    Quando inizia la parte cantata la melodia si fa ossessiva con la chitarra di Hetfield che sembra ripercorrere però note già sentite…e ovviamente immancabile quel dannatissimo Cry-Baby di Hammett…!

    Voto 10 la versione originale, 6 la seconda e sempre 6 la terza, sono pur sempre i Metallica.

  6. molto belle tutte e tre ma la mia preferita è sicuramente la prima della quale mi colpisce molto il testo e la musica.. molto intensa!!! ciao

  7. ciao…la mia preferita è la 3a prchè è un insieme di carica e tristezza,è senza dubbio la più bella…..CIAO

  8. […] nuove canzoni, tra cui la saga di “The Unforgiven” che continua con il terzo episodio (leggi qui)… un altro successo per questi artisti che non si smentiscono […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: