Pubblicato da: lary1984 | dicembre 21, 2008

Bilancio del 2008… in una sola frase?!

Come tutti i giorni, anche oggi sono entrata nella mia bacheca WordPress e nei link in entrata vedo un’interessante sorpresa: il blogger Francesco Gavello parla di me nel suo post “Racchiudere il 2008 in una frase“. Si tratta di un articolo che fa il punto su quello che è successo nella propria vita in questo anno (sintetizzandolo in una sola frase) e Francesco tira in ballo anche alcuni amici blogger, tra cui me (grazie!).
A dire il vero, volevo scrivere un post del genere alla fine dell’anno, ora mi sembrava un po’ presto, ma visto che sono stata tirata in causa, mi sembra doveroso rispondere e anticipare i contenuti che avevo previsto. L’unico problema è che è difficile condensare il tutto in una sola frase, ma ci voglio provare…

Come potete immaginare leggendo il mio blog, quest’anno è stato per me un  anno molto importante… diciamo che ci sono stati alcuni episodi sfortunati, primo fra tutti quello a Londra, una gita in una città sconosciuta che però si è rivelata un vero disastro… spero di tornarci con un altro spirito rispetto a quello che avevo al ritorno, ma anche il ben poco remunerativo stage della laurea specialistica sia dal punto di vista economico che didattico. Ma lasciamo da parte le questioni negative e pensiamo agli eventi positivi di questo anno…
Prima di tutto il bellissimo viaggio in Sardegna (Costa Rei), posti bellissimi e 15 gg di grande relax e scoperta, ma soprattutto la fine del percorso di studi universitari e la laurea specialistica dei giorni scorsi con la votazione di 110 e lode. Tutto il lavoro di tesi è stato un momento intenso e importante della mia vita, un percorso anche qui di scoperta, impegno e responsabilizzazione. Come vedete tra gli aspetti positivi di questo anno, la parola “scoperta” ricorre spesso e volentieri, ma anche nei momenti negativi questa si fa vedere (la scoperta della criminalità a Londra e la scoperta di come uno stage possa essere assai poco edificante e interessante), per questo credo che la mia frase di bilancio del 2008 debba essere incentrata su questa parola…

La scoperta, positiva o negativa che sia, è sempre un momento di crescita e consapevolezza della propria maturità: la persona che non è curiosa e non ama scoprire quello che non conosce non avrà mai una panoramica reale e completa della vita.

Spero che Francesco sia soddisfatto da questa mia risposta al suo interrogativo. Rilancio la sfida di definire questo anno con una frase a Kobayashi, Valechaos, Alberto e Catacresi.
Infine, cosa mi aspetto dal 2009? Beh di trovare un lavoro che mi soddisfi e non smetta mai di nutrire la mia curiosità e la mia voglia di sapere… il periodo è grigio in materia di assunzioni, per ora ho ricevuto poche risposte e offerte non molto allettanti, ma sono fiduciosa nel futuro… per ora mi tengo stretto il lavoretto che mi ha accompagnato ormai per quasi 4 anni, non sarà quello che volevo fare nella vita, ma in tempi di crisi bisogna adattarsi! La strada è ancora lunga e tutta in salita, ma cercherò di tenermi aggiornata e di non smettere mai di avere qualcosa da imparare…

Auguri a tutti i miei fedeli lettori!

AUGURI A TUTTI I MIEI FEDELI LETTORI!!!!

Annunci

Responses

  1. Dovevi rilanciare, però! Questi articoli di solito formano una specie di “catena” nella blogosfera, dato che ognuno alla fine del proprio post linka qualcun altro invitandolo a fare altrettanto sul suo blog.

  2. Hai ragione Kobayashi, per la fretta mi sono dimenticata… provvedo subito!!

  3. Non lanci la sfida a me? Cattivona… sob sob sob! 😉
    Ma sono buono e gli auguri di Natale te li faccio lo stesso 😉 http://cobain86.wordpress.com/2008/12/22/buon-natale/ .

    Se poi vuoi anche alcuni consigli sul cenone… ecco i miei contenuti nell’articolo di oggi 😉 ( http://cobain86.wordpress.com/2008/12/24/cenone-di-natale/ ).

    Buone feste
    Marco

  4. Tantissimi auguri di Buon Natale!!

  5. Grazie Fede!! Auguri anche a te, alla Leo e a Ideo!!!
    Ti ho passato la catena dei blogger qui se hai letto… Baci

    Grazie a auguri anche a Cobain! Scusa mi sono dimenticata di inserirti nella catena, perdonami ma ho lavorato un sacco in questi gg e devo ancora finire di lavorare per queste feste sob… verrò a leggere i tuoi articoli!

  6. Omama, che roba difficile! Io ho l’impressionante capacità di arrivare a fine anno e scoprire che, a parte cose particolari, ogni anno è uguale all’altro! Non ne ricordo uno in particolare, per me sono tutti simili.
    Più che fare un bilancio annuale, penso ai singoli eventi, indipendentemente dall’anno.

    Quindi non saprei proprio come riassumere il 2008 in una frase…

    Visto che il mio post di natale l’ho già messo (anche se molto poco serio!!!), userò una citazione famosa che calza a pennello con quanto detto sopra:

    “Le scene della nostra vita sono come rozzi mosaici. Guardate da vicino non producono nessun effetto, non ci si può vedere niente di bello finché non si guardano da lontano” (Arthur Schopenhauer)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: