Pubblicato da: lary1984 | febbraio 18, 2009

Sanremo ci riprova con Bonolis

Ieri sera ho visto la prima puntata del Festival di Sanremo. Quando mi metto come ogni anno davanti alla tv per il festival, parto già con l’idea che sia un programma noioso ed estremamente commercial-popolare; devo dire invece che Bonolis, oltre al suo carisma e alla sua simpatia, ha cercato anche di mettere in gioco la sperimentazione in questa edizione e una piccola ricognizione dei generi musicali più diffusi (jazz, rock, pop, rap, musical).

Una piccola esplorazione musicale. Sono stati diversi i generi presentati al festival. Il rap metropolitano dei Gemelli Diversi che presentano una versione più elettronica dei precedenti successi; il rock melodico degli Afterhours, che, sinceramente, da ignorante sulla band, ho trovato inascoltabile tanto quanto la canzone di Tricarico; il jazz di Nicky Nicolai insieme al marito; le canzoncine tipiche sanremesi di Al Bano e Patty Pravo; il tentativo di stupire di Iva Zanicchi e le vocalizzazioni da tenore di Francesco Renga. Ancora l’atmosfera da musical di Pupo e Belli, poi c’è Povia che continua a voler far parlare di sè e se ne va dal palco a canzone non ancora conclusa, francamente fastidioso. Il mio personale giudizio è che le canzoni migliori sono state: Gemelli Diversi, Alexia, Povia (nonostante il tema un po’ spinoso e questa voglia di polemizzare a tutti i costi), Masini e Renga (anche se un po’ troppo lenta). Gli eliminati, come prevedibile, sono stati Zanicchi, Tricarico e Afterhours, quindi nessuna novità rispetto alle mie opinioni.

Il duetto comico Bonolis-Laurenti. La coppia ormai consolidata della comicità italiana riesce a sollevare i momenti dove la noia comincia a prendere il sopravvento, con battute e allusioni. Laurenti si dimostra ancora una volta un grande cantante, oltre che un bravo comico, e i momenti di sonno si riducono parecchio.

Spazio a Benigni. Il mattatore parla di Berlusconi e di gay. Intenso il momento in cui recita la lettera di Oscar Wilde e molto emozionante la sua proclamazione sull’amore oltre ogni barriera sessuale. Mi è piaciuto molto, come sempre d’altronde, anche se chiaramente il volersi concentrare sulla politica ha portato a una marea di critiche e di possibili querele.

Lo share è stato del 47% con incremento di 4 milioni rispetto alla precedente edizione condotta da Pippo Baudo. Prevedibile perchè Baudo è un presentato sentito e risentito e naturalmente poco ironico e carismatico rispetto a Bonolis. Approvo la formula usata quest’anno e i risultati infatti sono migliori a prima vista. Avrei inserito qualche ospite internazionale in più, oltre Katy Perry, ma so che costano e non ce li possiamo permettere…

Aggiornamento del 22/02/2009
Non vince la musica, ma il monopolio RaiSet! Marco Carta inspiegabilmente si aggiudica il primo premio, con una canzone banale e un’interpretazione mediocre. Ancora una volta è importante la raccomandazione e l’industria musicale che deve vendere dischi piuttosto che formare e premiare veri talenti. Peccato per Renga, in assoluto il mio vincitore!

Annunci

Responses

  1. Carta ha vinto grazie ad un gioco strategico delle case discografiche. Anni fa vinse Povia e le Iene smascherarono un inciucio per cui Povia, non avendo vinto l’anno prima con I bambini fanno ooh l’hanno fatto vincere con Vorrei avere il becco.
    E quest’anno ha scandalizzato tutti con Luca era gay: io sono andato oltre al testo, ecco la mia recensione di Sanremo: http://cobain86.wordpress.com/2009/02/23/sanremo-2009-ai-raggi-xsanremo-2009-ai-raggi-x/
    Buona lettura 😉
    Marco

  2. scusate wordpress mi ha aggiunto una parte inpiù 😉
    ecco il link corretto
    http://cobain86.wordpress.com/2009/02/23/sanremo-2009-ai-raggi-x/


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: