Pubblicato da: lary1984 | agosto 17, 2009

Raspolitik, il futurismo secondo Raspini solo su Reggio24Ore

Raspolitik

Con il caldo, sono arrivate anche le novità su Reggio24Ore. Una rubrica fresca e divertente, performance esileranti, tutte di estrema attualità reggiana, grazie alla collaborazione con il performer futurista Stefano Raspini. Si chiama Raspolitik la nuova rubrica di intrattenimento e “denuncia” comica che animerà l’estate (e non solo) dei reggiani.

Si comincia con “Il regolamento“, una puntata dedicata alla nuova fontana davanti al Teatro Valli e ai divieti decisi dalla Giunta comunale, dopo le lamentele dei cittadini, per evitare “i bagni collettivi”, gli episodi di inciviltà all’interno della “vasca” (biciclette che scorrazzano, persone che vi fanno i bisogni, animali che si abbeverano, ecc…) e tutti quei comportamenti che non si confanno a “un monumento” in quanto tale.

La seconda puntata “In mortem Grazianis” è, invece, dedicata al Monumento Gerra in via Emilia Santo Stefano, più comunemente chiamato “Mazinga”, e a un ipotetico scambio di battute tra Dio in persona e il sindaco di Reggio Emilia Graziano Delrio, tutto da ridere.

La terza puntata “Lezione di storia patria” è un’ipotetica lezione di storia d’Italia ad alcuni esponenti della Lega Nord. L’ambientazione, non casuale, è quella del Parco delle Caprette di Reggio Emilia. Una parodia geniale!

La quarta puntata “Tripoli, bel suol d’amore” è dedicata alla presidente della Provincia di Reggio Sonia Masini e al suo viaggio in Libia per accompagnare gli imprenditori locali nelle nuove avventure economiche. In particolare, l’accento è posto sui complimenti che il premier Silvio Berlusconi le ha rivolto durante una cena ufficiale.

La quinta puntata è “Frate Silvio“. Raspini interpreta Silvio Berlusconi in versione “religiosa”, ma solo in apparenza, questo lo porta a ricevere tantissime frustate. La sesta puntata è ancora una volta dedicata a Frate Silvio, questa volta alle prese con “I giudici comunisti“, dopo la bocciatura del Lodo Alfano, dichiarato illegittimo. Nella settima puntata Frate Silvio incontra Elisa Alloro. L’ottava puntata è basata su un esorcismo: Frate Silvio cerca di fermare il bambolotto Motti che continua a promuovere la sua immagine nonostante le elezioni siano finite. Nella nona puntata, Frate Silvio cerca di salvare la trans Brenda dal fuoco. Nel decimo episodio, invece, Frate Silvio (ferito) si trasforma in The Elephant Man. Dura condanna a Berlusconi nell’undicesimo episodio, La condanna di Berlusconi, dove Raspo affronta un nuovo e divertente doppiaggio per il film Gli Intoccabili.

Nel dodicesimo imperdibile episodio Raspolitik diventa modello per un giorno, con una divertente sfilata firmata Mariella Burani – Collezione primavera-estate 2011. Nella tredicesima puntata Frate Silvio presenta le liste elettorali, una lettera a Bersani nella quattordicesima, la riunione di gabinetto del Pd nella quindicesima e la sedicesima è una esilerante Invettiva del Lùmbard. Nel diciassettesimo episodio Raspolitik è alle prese con la mafia (Don Beppe e la mafia), mentre nel diciottesimo viaggio nei cimiteri reggiani con Requiem per Restate.

A riaggiornarci con le prossime puntate…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: