Pubblicato da: lary1984 | dicembre 13, 2009

Alleanza anti-Berlusconi? Sì ma non a tutte le condizioni

Ho appena sentito al tg che Casini, leader dell’Udc, paventa la possibilità di una maxi-alleanza fra tutte le forze politiche contrarie all’operato del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi per arrivare a elezioni anticipate. Insomma i partiti coinvolti, almeno quelli maggiori, sarebbero Udc, Pd e Idv. Bersani naturalmente si dice pronto ad una alleanza di queste dimensioni. E anche Di Pietro, leader dell’Italia dei Valori, sembra interessato.

Ora, da Bersani mi aspettavo un’adesione a questo tipo di mobilitazione, ha sempre detto che avrebbe portato avanti un programma di partito orientato alle ampie alleanze. Da Di Pietro invece non me lo aspettavo. Fra tutti i grandi partiti che, in questo momento, si trovano all’opposizione, pensavo che l’Idv fosse l’unico non disposto a scendere a compromessi pur di mandare a casa Berlusconi. E invece pare che qualcosa sia cambiato.

Sono soddisfatta della manifestazione No-B Day tenutasi a Roma. L’ampia partecipazione, anche da Reggio Emilia, significa che qualcosa si è mosso nelle coscienze degli italiani, significa che la gente vuole partecipare attivamente al contrasto al Governo Berlusconi. Credo, però, che scegliere la strada dell’alleanza fra i partiti di centrosinistra e un partito che, tempo addietro, era alleato con lo stesso Berlusconi sia totalmente sbagliato e fuorviante.

Se il centrosinistra (e intendo Pd, Idv e partiti di sinistra più estrema) fosse realmente unito nella lotta al Governo Berlusconi non avrebbe bisogno dell’Udc per mandare a casa l’attuale presidente del Consiglio. Ma Casini, che è un uomo politico intelligente, ha capito che, finchè non sussiste questa unione, può penetrare i muri della sinistra e, con la scusa di un fronte comune, portarla verso il centrismo.

Come elettrice di sinistra annuncio il mio fermo e chiaro NO a questa alleanza con l’Udc. Anche io voglio mandare a casa Berlusconi ma non posso accettare un compromesso di questo tipo, perchè, anche se da solo l’Udc è in minoranza rispetto a Idv e Pd insieme, alla fine dei conti chiederà la sua parte e questo significherebbe rinunciare ad alcuni importanti valori di sinistra, come la laicità.

Annunci

Responses

  1. Bersani apre è disposto ad accogliere lla proposta dell’UDC, ma chiarisce che le alleanze si fanno sui programmi, perchè occorre poi governare, insieme, seppur per un breve periodo. Si tratta di una soluzione d’emergenza ad una situazione emergenziale! S e vogliamo togliere Berlusconi e risistemare l’Italia economicamente per qualche anno potremmo anche evitare di parlare di temi che divdono come eutanasia e coppie di fatto.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: