Pubblicato da: lary1984 | dicembre 28, 2009

Capodanno, secondo i media gli italiani si mettono in viaggio… e la crisi?

E’ un po’ di giorni che, ascoltando la tv o la radio e leggendo i giornali online, sento che gli italiani sono pronti alle “spese pazze” per le feste: cenoni, viaggi, regali costosi… Insomma, nonostante la crisi, sembra che l’italiano medio sia pronto a prosciugare la tredicesima (per chi ce l’ha) o il conto in banca (per i meno fortunati) per passare degnamente il Natale e il Capodanno.

Ora, come sempre, visto che sono una persona che si fida poco dei media di massa (soprattutto della tv), posso credere alle spese per cibo e regali (in particolare per quelli dei bambini), credo però poco ai viaggi e alle vacanze generalizzate. In una situazione economica come quella del 2009, posso concedere che venga rispettata la tradizione della cena e dei pranzi abbondanti in famiglia (forse l’unico momento in cui si è tutti uniti) così come l’abitudine del regalo/pensierino con amici e parenti, mentre ritengo superflua la vacanza a tutti i costi.

I casi sono due: 1) o i media dipingono una realtà ben diversa da quella vera e dunque solo una piccola parte di italiani (quelli che possono economicamente) si mettono in viaggio durante queste feste; 2) o l’italiano medio è così incosciente da farsi beffe della crisi e decidere di spendere soldi per un viaggio che si potrebbe tranquillamente evitare perchè ci si può benissimo rilassare a costo zero con un po’ di ferie a casa, con la famiglia.

Propendo e spero per il caso uno, cioè che i media, come al solito, vogliano dare un’immagine economica e sociale più positiva di quanto sia veramente. Rinnovo dunque il mio sostegno nei confronti di tutte le persone che sono in cassa integrazione o hanno perso il lavoro, di coloro che non hanno i soldi per “tirare avanti” e per godersi questo periodo di festività; di tutti coloro che non hanno una casa o non riescono più a pagare il mutuo. Tutti i “fasti” che i media ci propinano quotidianamente sono solo un’offesa per le persone che in questo momento stanno soffrendo e invito coloro che proprio in queste ore si preparano alle vacanze e ai viaggi di svago a pensare anche a chi sta peggio di loro…

I miei lettori che ne pensano? Andate o restate per queste festività?

Annunci

Responses

  1. Commenti da Facebook:

    Claudio – hai ragione Lara….non so proprio come fa certa gente… ma il mondo è sempre più pieno di fenomeni!!!!!

    Alessia – è il modello americano…quello per cui gran parte dell’economia è andata a rotoli…

    Marco – si tanti conta che fanno il mutuo per andare via!!! sono proprio degli ignoranti!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: