Pubblicato da: lary1984 | febbraio 5, 2010

Morgan, la droga e il malessere dei giovani d’oggi

L’artista dannato. Non avrei una descrizione migliore per Morgan, ex leader dei Bluvertigo. Un personaggio strano, bizzarro, eclettico, nei modi di fare, di parlare, di agire e di apparire. Non lo conosco bene, non mi piace a livello musicale, anche se, ammetto, è un personaggio che mi incuriosisce. Mi sembra un Dorian Gray moderno, anche se bisogna sempre valutare quanto di realtà e quanto di apparenza c’è in un artista televisivo come lui.

E salta fuori, senza stupire nessuno, che Morgan si droga. Si sa che negli ambienti televisivi, nei salotti, anche nella politica, ne gira parecchio, non è una novità. Che lo faccia per depressione o per divertimento fatti suoi. Sta di fatto che un personaggio pubblico come lui dovrebbe regolarsi nell’andare a raccontarlo in giro. Già è sbagliato che un “drogato” se ne vada nelle tv, pubbliche o private che siano, o diventi beniamino degli spettatori. Ancora più sbagliato è credere che raccontare una tale storia non sconvolga le coscienze della gente.

Mi dispiace che Sanremo abbia deciso di non far partecipare Morgan, anche se questo potrebbe essere proprio il punto di inizio per il successo. Ricordate Povia e “I bambini fanno oh”? Divenne famosissima dopo l’esclusione dalla gara, partecipando come “bonus track” al Festival. Credo che potrebbe accadere la stessa cosa (c’è puzza di operazione voluta?). Ma credo anche che in fondo il provvedimento deciso dalla Direzione artistica di Sanremo sia adeguato alla situazione scandalosa in cui Morgan si è infilato.

I giovani non hanno certo bisogno di sapere che Morgan si droga per imitarlo. Se vogliono drogarsi lo fanno e basta. Se vogliono “essere puliti” è una loro decisione autonoma. Certo è che meno esempi negativi ci sono in giro, esempi negativi che “ci sguazzano” nella loro situazione, meglio è. Meno divi che credono che a loro sia concesso tutto ci sono in giro, meglio è. Consiglierei a Morgan di farsi curare certo, ma di curare anche la sua privacy la prossima volta.

E un consiglio alla politica. Pensate ad argomenti seri, alla crisi, al lavoro, alla giustizia, piuttosto che alla salute fisica e mentale di Morgan.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: