Pubblicato da: lary1984 | aprile 21, 2010

Poltrone, la mia intervista scatena lo scontro fra Idv e grillini

Il 15 aprile scorso ho intervistato per conto di Reggio24Ore il vicesindaco di Reggio e segretaria provinciale dell’Idv Liana Barbati (leggi l’intervista completa). Un’intervista tutt’altro che semplice: si parlava del futuro vicesindaco reggiano, dei nuovi equilibri dopo le elezioni regionali e i nuovi ruoli dei diversi esponenti politici. Si parlava in sostanza della cosiddetta “spartizione delle poltrone” del dopo-voto.

L’intervista ha scatenato le polemiche fra Idv e MoVimento 5 Stelle (leggi l’articolo). Davide Valeriani, grillino della Circoscrizione Nord Est di Reggio, ha scritto in una nota che l’Idv non rispetta le regole dettate dal congresso del partito, in quanto non rifiuta categoricamente, come dovrebbe, la possibilità di doppi incarichi (vedi caso Matteo Riva, attuale consigliere comunale e futuro consigliere regionale).

La polemica è uscita, però, dai confini circoscritti di Reggio24Ore, finendo sui giornali e anche sul sito di Emilia Romagna 5 Stelle. Insomma il mio lavoro ha permesso di aprire una bella discussione sul tema “poltrone”, tra l’altro proprio fra i due partiti che mi parevano più vicini ideologicamente (leggi qui).

Ma ora è giunto il momento di esprimere il mio parere. Ritengo che il doppio incarico sia di principio sbagliato: primo, perchè impedisce di avere facce nuove in politica, impedisce il ricambio generazionale, impedisce la varietà di prospettive e punti di vista; secondo, perchè è insensato ricevere un doppio compenso e doppi rimborsi, quando ci sono persone altrettanto brave che non ne ricevono nemmeno uno; terzo, perchè è antidemocratico e conflittuale che una persona abbia un ruolo in due diverse istituzioni. Voi che ne pensate?

Annunci

Responses

  1. penso che sia giunta l’ora di smetterla col riciclare sempre quelli.
    penso che chiunque venga in possesso di una sedia, grande o piccola che sia,dimentichi le promesse precedenti.
    penso che l’unico rimedio sia quello di vuotare tutte le stanze occupate dalle varie correnti politiche,disinfettare per poi riempire, con meno persone,di giovani desiderosi di fare.

    con questo non voglio dire che i grillini siano una risoluzione ai problemi dell’Italia, anzi,vanno messi assieme agli altri per dare spazio al cittadino, il quale pensiero dovrebbe essere sovrano senza false illusioni di sorta.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: