Pubblicato da: lary1984 | marzo 6, 2011

La potenza dei Godsmack tra alternative, industrial e nu-metal

Godsmack The OracleDi recente ho avuto il piacere di conoscere un’interessante band alternative metal americana, famosa anche per diverse colonne sonore (sullo stile Disturbed), i Godsmack. Anche se praticamente sconosciuti in Italia, la loro carriera è stata ricca di produzioni e addirittura nel 2007 è stato lanciato un “best of” per i 10 anni della band: “Good Times Bad Times… Ten Years of Godsmack“.

Nel 2001 la band ha vinto il premio come “Rock Artist of the Year” di Billboard e molti singoli sono stati in nomination come “Best Hard Rock Performance”, “Best Rock Song” e “Best Rock Instrumental Performance”. Le influenze principali del gruppo sono Alice in Chains, Black Sabbath, Led Zeppelin, Aerosmith, Judas Priest, Pantera, Metallica and Rush, anche se io noto una certa somiglianza anche con i Disturbed. Non è un caso che la band (nata nel 1995) prenda il nome dall’omonimo brano degli Alice in Chains.

 

Lo stile e il timbro di voce del cantante Sully Erna viene descritto come molto simile a quello di Layne Staley, cantante degli Alice in Chains (del quale Sully cattura lo stile melodico in alcune liriche), e di James Hetfield, voce e chitarra dei Metallica (al quale Sully è legato da un timbro vocale molto somigliante soprattutto nelle parti più graffianti ed aggressive).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: